Si è tenuto nei giorni scorsi nella splendida cornice del Palazzo della Fonte di Fiuggi il Gran Galà Vitis 2014, promosso dall’Associazione Italiana Sommelier, che ha premiato l’eccellenza nel Lazio consegnando a Mariacarla Bonollo, delle Distillerie Bonollo S.p.A. di Formigine (Mo), il premio “Interpretare il Territorio-L’Italianità nel mondo” con la seguente motivazione: “Grazie anche al sostanziale apporto della sede di Anagni, ad oggi la più grande distilleria d’Europa, la Bonollo ha saputo sapientemente rimanere al passo con i tempi, coniugando la produzione di eccellenti distillati con le più avanzate biotecnologie conosciute”.

Il riconoscimento è stato particolarmente apprezzato in quanto attesta lo sforzo profuso dalla società per la produzione di acqueviti di altissima qualità e per la divulgazione della cultura e della conoscenza della grappa nel mondo, tramite il Centro Documentazione intitolato alla memoria del fondatore Luigi Bonollo.

https://anag.it/gran-gala-vitis-2014-il-p-remio-interpretare-il-territorio-litalianita-nel-mondo-a-mariacarla-bonollo/